Natale per tutti!

Durante le vacanze di Natale sono state diverse le attività di volontariato: le medie sono andate dal Centro anziani Santa Margherita; invece i liceali hanno distribuito cioccolata calda e cornetti ai più bisognosi nei dintorni di stazione Termini e anche sono andati dalla Caritas il sabato mattina, per servire il pranzo a più di 600 persone che si recano alla Mensa Caritas ogni giorno.

+500 ore di Studio Solidale… e poi?

Ora dopo ora di studio solidale, siamo arrivati a 537 ore (o euro) destinate all’ospedale per bambini a Malé, in Costa d’Avorio. E in più, la colletta raccolta nella Messa di Natale al Tiber. Grazie! E il volontariato, come lo studio, continuano nel 2017…

 

 

 

 

 

 

 

 

Studiare al Tiber diventa solidale

Dal 7 novembre al 7 dicembre SE STUDI AL TIBER, COOPERI. Come? Grazie a Harambe Africa international ONLUS, per ogni ora di studio, uno sponsor destinerà 1 euro in sostegno del centro educativo sanitario Walé, in Costa d’Avorio.

studio-solidale-cartel-a6

1. Recarsi presso la sala di studio del Tiber nel tuo orario:

1a media: il mercoledì

2a media: il martedì

3a media: il martedì

Liceo: martedì, mercoledì e giovedì

2. Studiare il tempo prestabilito

3. Inserire la ricevuta nell’urna

4. È fatta! Per ogni ora uno sponsor destinerà 1 euro al progetto*

Invita i tuoi amici ad essere solidale studiando!

*Nell’edizione 2015-2016 il Tiber è riuscito a collaborare con più di 500 ore di studio, cioè più di 500 euro.

I genitori al centro di ogni progetto educativo

Domenica bellissima e tanta gioia: senz’altro per la presenza delle famiglie, forse anche per la presenza della sangría, mai si sa. Così, la festa di apertura dell’anno scolastico e diventata esperienza, ancora una volta, sul ruolo centrale dei genitori nell’educazione dei figli. Famiglia, studio, amicizia, volontariato e formazione cristiana: parole chiave di questo 2016-17.

Clicca sull’immagine per guardare l’album delle foto:

img_2088